Direttiva EU e-Privacy

Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzionalità.
Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'installazione di questo tipo di cookies sul tuo dispositivo.

Calcolo Cessione del Quinto

Il DPR 180 del 1950, stabilisce che il dipendente o il pensionato che vogliano effettuare un finanziamento con Cessione del Quinto dello stipendio, hanno facoltà, come dice lo stesso nome del prestito, di cedere esclusivamente una quinta parte o il 20% dello stipendio, la legge in questo modo impedisce un eccessivo indebitamento, ne deriva che il calcolo della rata è pari allo stipendio mensile netto a cui vanno aggiunte le voci fisse e continuative, il tutto diviso 5.

Ai soli dipendenti è concesso di cedere un secondo quinto dello stipendio (prestito delega), le cui modalità di calcolo sono le stesse della cessione.

Nel caso in cui su uno stesso stipendio o pensione sia presente un pignoramento, è consentita la coesistenza di entrambe le trattenute nei limiti del doppio quinto, laddove concorra anche la delega la legislazione permette di raggiungere la metà dello stipendio.

Per il calcolo delle rate è consigliabile rivolgersi ad uno specialista del credito, oppure contattare il nostro numero verde gratuito 848800733.

Scopri di più Scopri di più! Chiedi un preventivo gratuito e senza impegno,
contatta il numero verde 848 800733 oppure invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.